ASSEMBLEA GENERALE DEI CACCIATORI A.T.C. 6 DEL 10 APRILE 2018

In data 10 Aprile 2018, si è svolta presso la sala polivalente di Villimpenta (MN) l’assemblea generale dell’ A.T.C. 6, sono presenti i signori componenti il comitato di gestione nelle persone di: Guarnieri Paolo, Poletti Enrico, Bonora Emanuele, Callera Maurizio, Buniotti Cristiano, Bellini Tullio, Quaini Luciano, Totola Tiziano e Giovanni Montorio che è anche il segretario verbalizzante, è presente anche il commercialista Dott. Roberto Carreri.

La seduta in seconda convocazione viene aperta dal Presidente dell’ATC 6 sig. Paolo Guarnieri che nomina, con l’approvazione dei presenti, il presidente dell’assemblea nella persona del socio sig. Luca Saccani, il quale presa la parola spiega ai partecipanti lo svolgimento della riunione indicando anche alcune regole sotto citate per lo svolgimento dell’assemblea stessa:

  1. a) il segretario verbalizzante avrà il compito di trascrivere i vari interventi che si presenteranno nel corso della serata;
  2. b) i soci che vorranno intervenire, dovranno fare richiesta al segretario dando il proprio nome e cognome ed il tipo di intervento;
  3. c) ogni socio avrà un tempo massimo di 3 (tre) minuti per poter formulare la propria domanda o per fare qualsiasi tipo di intervento;
  4. d) chiunque intenda mettere a verbale la propria richiesta dovrà farlo per iscritto;
  5. e) le domande che verranno fatte al c.d.g. avranno una risposta immediata tranne nel caso che l’argomento trattato non possa essere discusso e soddisfatto al momento, in tal caso il c.d.g. si riserverà una risposta scritta all’interessato ed nell’assemblea successiva ne sarà data comunicazione a tutti i partecipanti.

Il presidente dell’assemblea comunica ai soci partecipanti l’ordine del giorno che è:

  • Lettura e votazione Bilancio Consuntivo anno 2017 – 2018
  • Lettura e votazione Bilancio preventivo anno 2018 – 2019
  • varie ed eventuali

L’ordine del giorno viene approvato all’unanimità dall’assemblea dei soci

Prende la parola il commercialista dott. Roberto Carreri leggendo la relazione del bilancio consuntivo citando tutti i capitoli di spesa e le entrate dell’anno venatorio appena trascorso.

Dopo la lettura, prende la parola il presidente Guarnieri che spiega più dettagliatamente le varie voci di bilancio, soffermandosi sulla voce acquisti selvaggina dove spiega il perché risulta ridotta rispetto al preventivo, questo si è verificato in seguito al blocco all’acquisto e lancio di selvaggina alata causa influenza aviaria, che non ha permesso di lanciare quanto preventivato, comunque le risorse rimaste sono state destinate all’acquisto di nuove reti per la cattura lepri, con una spesa complessiva di 12.000 €. per n. 80 reti che andranno a sostituire le vecchie reti ormai logore ed inutilizzabili, inoltre informa i presenti che ai primi giorni di Marzo 2018 sono stati liberati circa 800 fagiani riproduttori, visto che l’emergenza aviaria era cessata ed il blocco era stato tolto.

Non si registrano domande ed interventi da parte dei partecipanti, quindi si procede alla votazione del bilancio consuntivo.

Votazione del bilancio consuntivo anno 2017/2018:

Il bilancio consuntivo e le modifiche al bilancio di previsione sono approvati all’unanimità dall’assemblea dei soci presenti

voti contrari : n° 0

voti astenuti : n° 0

Riprende la parola il dott. Carreri per leggere il bilancio preventivo dell’annata venatoria 2018-2019 e relativa relazione.

Dopo la lettura del bilancio preventivo, riprende la parola il presidente Guarnieri ed anche in questo caso illustra ai presenti le varie voci di bilancio elencando le spese già approvate dal Comitato di Gestione in base alle esperienze passate ed al numero preventivato di soci-cacciatori che aderiranno alla nuova annata venatoria, precisa anche che tutti gli eventuali introiti maggiori di quelli previsti, saranno destinati alla selvaggina.

Visto che anche in questo caso non si registrano domande ed interventi da parte dei partecipanti si procede alla votazione del bilancio preventivo.

Votazione del bilancio preventivo anno 2018/2019:

Il bilancio preventivo è approvato all’unanimità dall’assemblea dei soci presenti

voti contrari : n° 0

voti astenuti : n° 0

Riprende la parola il Presidente dell’ambito che prima di chiudere la riunione elenca i vari interventi fatti sul territorio nell’anno appena trascorso comunica ai presenti il numero totale di lepri liberate sul territorio in seguito alle catture fatte, indica un numero ancora da definire per l’acquisto di fagiani, starne e quaglie, tale numero subirà variazioni in base alle quote versate dai soci, si sofferma sull’annoso problema della scarsa partecipazione alle catture lepri soprattutto sottolinea una sempre meno presenza degli addetti alle reti, causa un mancato rinnovo degli “anziani” che si ritirano, comunica ai presenti che per ovviare parzialmente al problema presenze catture, è stato chiesto ai gestori degli addestramento cani siti sull’ambito, una stretta collaborazione che già da quest’anno è stata messa in pratica e cioè di fornire i permessi all’addestramento solamente a chi partecipa ad un certo numero di catture, tale possibilità è stata allargata anche ai non soci provenienti da altre Province e Regioni.

Infine il presidente dell’assemblea Luca Saccani, esprime un ringraziamento sentito ai presenti per il buon svolgimento della riunione ed augura a tutti una buona notte.

La seduta termina alle ore 21,30

Clicca per scaricare il bilancio consuntivo 2017-2018 e il bilancio preventivo 2018-2019.